Salotti Digitali

Un luogo sicuro di confronto e crescita per genitori e insegnanti

Ti capita di chiederti come affrontare le sfide dell’educazione digitale dei tuoi figli? 

Vorresti trovare un equilibrio tra l’uso della tecnologia e le attività più tradizionali? 

Temi di non riuscire a mantenere il passo del progresso tecnologico e ti chiedi come potrai essere una guida per i tuoi figli?

I Salotti Digitali sono qui per aiutarti a trovare le risposte e il supporto di cui hai bisogno.

Cos'è un Salotto Digitale?

Un Salotto Digitale è un momento di informazione, confronto e conforto.

 È un luogo sicuro dove genitori, insegnanti e chiunque abbia a cuore il benessere delle nuove generazioni può condividere esperienze, fare domande e ascoltare.

Ogni incontro, può durare circa 60 minuti e inizia con una parte divulgativa su un tema definito in anticipo.

La parte più importante del Salotto Digitale è il dialogo aperto che nasce subito dopo. 

Ogni mese affrontiamo un tema specifico, visto da prospettive differenti offrendo una prospettiva approfondita su vari aspetti dell’educazione digitale.

 

Cosa puoi ottenere grazie ai Salotti Digitali?

  • Informazione: aggiornamenti e conoscenze su temi cruciali legati all’uso del digitale sia nostro sia dei più giovani.
  • Confronto: potrai condividere le tue esperienze e ascoltare quelle degli altri, arricchendo il tuo bagaglio di soluzioni e idee
  • Supporto: troverai una rete di supporto e di conforto e risposte ai tuoi dubbi in un ambiente sicuro e senza giudizio.

Come partecipare?

I Salotti Digitali sono gratuiti e aperti a tutti

Ci incontriamo una volta al mese per discutere, confrontarci e crescere insieme. 

La partecipazione è libera e ciascuno può intervenire nelle modalità che preferisce, creando un dialogo costruttivo e arricchente.

Prenota il tuo posto premendo sul pulsante e compilando il form dedicato.

Ad iscrizione avvenuta riceverai tutte le istruzioni per partecipare via mail.

 

 

Salotto Digitale

LUGLIO
GRATUITO
  • Durata: 60 minuti
  • Dove: online, su Google Meet
  • Tema del mese: Da definire

Domande frequenti

È un webinar di 60 minuti circa.

No, preferisco non registrare questi momenti perchè desidero che i partecipanti si sentano a loro agio nel condividere e nel porre eventuali domande. Sapere di essere registrati potrebbe limitare l'interazione.

Non esiste un'età più adatta di altre. Tutti i genitori (e non possono partecipare ai salotti che desiderano.

Dare un momento di condivisione ai genitori che lo desiderano. 

Parlare con altri genitori, confrontarsi e ascoltare altre esperienze, è un momento che aiuta tanto e mi piace l'idea di offrire questa possibilità a chi lo desidera.

Assolutamente sì.

Puoi invitare chi vuoi, anche nonni, zii, babysitter ecc

Puoi assolutamente partecipare. 

Non esiste un momento in cui un genitore non può più fare niente. 

Se tuo figlio ha già un telefono potrete iniziare a parlare da ciò che conosce già, dalle esperienze che ha già fatto.

E insieme andrete a ricalibrare l'equilibrio digitale della vostra famiglia.

Prima cominciamo a informarci e a pensare a come faremo entrare il digitale nella nostra casa, meglio è!

Il giorno in cui ti chiederà un dispositivo personale arriverà quando meno te lo aspetti: meglio farsi trovare preparati!

Iniziare a parlare di digitale con i propri figli prima di dare loro un dispositivo ci faciliterà il cammino nei mesi/anni seguenti.

Puoi mandare una mail a info@tecnologiafamiliare.it

Ti verranno mandate più informazioni riguardo ai salotti in partenza e verrai informata/o non appena apriranno le iscrizioni.

Se ti vengono in mente altre domande e non trovi risposta tra queste puoi scrivermi una mail a info@tecnologiafamiliare.it

Chi ha già partecipato dice:

Ylenia B.
Leggi Tutto
“Prima di iniziare temevo che per noi fosse "troppo tardi". Ho capito invece che non è mai troppo tardi per una svolta, per cambiare le nostre abitudini ed il nostro rapporto col digitale. Consiglierei questo percorso a tutti: genitori e non, educatori, insegnanti, ... perché credo che il contributo di tutti sia fondamentale e perché chiunque abbia rapporti coi nostri figli debba essere consapevole della complessità di questo mondo.”
Silvia M.
Leggi Tutto
Ho trovato molto utile la struttura del materiale di supporto per gestire il dialogo. Riguardo alle tematiche affrontate nei vari incontri: noi abbiamo condiviso in casa i primi due argomenti poi ci siamo fermati al terzo perché in realtà abbiamo scoperto che nostra figlia di 13 anni non è ancora pronta a gestire il cellulare autonomamente. La competenza della gestione corretta del digitale non è innata, ma soprattutto si spera che migliori con l'età!
Luigi G.
Leggi Tutto
Prima di iniziare il corso ero curioso perché avendo un figlio grande ed una piccola, sapevo la fatica fatta nel rincorrere i problemi, ma ho appreso che, oltre ad essere una problematica comune a tanti genitori, si può tentare di governare l'introduzione al digitale coinvolgendo tutta la famiglia mettendoci l'impegno nei vari step di avvicinamento e di presidio che decideremo di fare e che "Tecnologia Familiare" ci ha suggerito.
Silvia M.
Leggi Tutto
Giulia è una relatrice che sa spiegare in modo chiaro e fornisce esempi concreti che aiutano a capire meglio. Penso sia un corso davvero utile per chi ha figli piccoli e si trova nel dilemma se concedere o meno il cellulare. Di questo percorso ho amato la condivisione tra genitori e la parte pratica fornita dall'esperta. Mi è piaciuto tutto e l’ho trovato molto utile e interessante.
Salvatore L.
Leggi Tutto
Tutto il percorso è stato molto utile e coinvolgente. La mia paura era che fosse essere troppo tardi per cominciare a parlare di digitale con i propri figli ma ho capito che è sempre possibile recuperare il tempo sprecato e migliorare le abitudini sbagliate.
Precedente
Successivo